Skip to content

‘Made in Italy Days’: Di Maio (esteri), Ferro (ICE) e Marseglia (Amazon) insieme per ribadire la vocazione globale delle PMI nel food, nel fashion e nel design

Presentati i “Made in Italy Days”, una iniziativa di valorizzazione di migliaia di prodotti Made in Italy in otto mercati chiave Amazon si unisce a Be IT, la campagna di nation branding a sostegno del Made in Italy promossa dalla Farnesina in collaborazione con Agenzia ICE. Leggi l’articolo completo di Youmark.it

Oggi, presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, il Presidente di Agenzia ICE, Carlo Ferro, e il VP Amazon – Country Manager per Italia e Spagna, Mariangela Marseglia, hanno lanciato i ‘Made in Italy Days‘, una iniziativa di valorizzazione di migliaia di prodotti Made in Italy in otto mercati chiave – Italia, Spagna, Francia, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti, Giappone ed Emirati Arabi Uniti – nei quali sarà aperta una speciale finestra promozionale della durata di 4 giorni in concomitanza con le celebrazioni della Festa della Repubblica, dal 30 maggio al 2 giugno.

A testimonianza dell’importanza della sinergia tra pubblico e privato per il sostegno del tessuto imprenditoriale italiano, Amazon si unisce a Be IT, la campagna di nation branding a sostegno del Made in Italy promossa dalla Farnesina in collaborazione con Agenzia ICE.

Attraverso la vetrina online dedicata al Made in Italy, Amazon ha annunciato inoltre il suo impegno a sostenere le oltre 18.000 piccole e medie imprese italiane (PMI) che vendono sul suo store e che hanno creato ad oggi oltre 50.000 posti di lavoro in Italia, a raggiungere 1.2 miliardi di euro di vendite all’estero all’anno entro il 2025 – più del doppio del valore delle esportazioni del 2020.

Dal 30 maggio al 2 giugno i clienti Amazon negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia, Spagna e Italia potranno quindi fare acquisti scegliendo tra un’ampia selezione di articoli appartenenti alle iconiche categorie del Made in Italy, tra cui food, design e fashion.

“La valorizzazione dei marketplace digitali come formidabili strumenti per la promozione dell’export delle eccellenze italiane”, ha dichiarato il Ministro Di Maio, “è uno dei pilastri del Patto per l’Export, firmato nel 2020 da 46 soggetti pubblici e privati. Agenzia ICE ha stipulato 33 contratti con le principali piattaforme internazionali per la creazione, in 33 diversi Paesi, di padiglioni virtuali del Made in Italy. Tra questi spicca la collaborazione con Amazon per i Made in Italy Days”.

“La transizione verso il digitale non è solo uno dei trend della ripartenza post Covid, ma anche una necessità ineludibile per tutte le PMI italiane”, ha proseguito Carlo Ferro. “Per quanto riguarda l’eCommerce, abbiamo all’attivo 33 accordi B2C e B2B, vere e proprie vetrine del Made in Italy, in tutto il mondo, a cui partecipano 7100 PMI italiane. E la collaborazione con Amazon, una delle prime avviate nel 2019, rientra in questa strategia per aiutare le nostre imprese a vincere la sfida dei mercati”.

“Siamo entusiasti di annunciare oggi pubblicamente il nostro ulteriore impegno a sostegno delle piccole e medie imprese italiane. Siamo consapevoli che, attraverso il nostro impatto a livello nazionale, possiamo contribuire al raggiungimento degli obiettivi del PNRR”, ha sottolineato Mariangela Marseglia. “Per Amazon, valorizzare il Made in Italy nel mondo rappresenta un elemento chiave. Grazie alla preziosa collaborazione con ICE, oggi sono 4.500 le piccole e medie imprese e i piccoli produttori presenti sulla Vetrina Made in Italy di Amazon.it, con più di 1 milione di prodotti disponibili in tutto il mondo”.

Il lancio di oggi rappresenta un primo momento di visibilità dell’evento ‘Made in Italy Days’, che Amazon estenderà poi agli Stati Uniti, con un appuntamento speciale presso l’Ambasciata Italiana a Washington: nell’ambito delle attività per la celebrazione della Festa della Repubblica Italiana, il prossimo 2 giugno, Amazon porterà nella capitale statunitense una delegazione di piccole e medie imprese italiane che vendono prodotti Made in Italy – dal cibo alla moda al design – per esporre i loro prodotti più iconici di fronte a un pubblico internazionale e per raccontare le loro storie e i loro valori aziendali, in un momento significativo per il Paese.

“Poiché oggi è necessario adottare un approccio multicanale, siamo un alleato per le PMI e le startup italiane ed europee, e vogliamo accompagnarle nel loro percorso di digitalizzazione: per questo siamo sempre impegnati a supportarle e renderle competitive sia in Italia che all’estero”, ha concluso Xavier Flamand, VP, EU Seller Services di Amazon. “Continueremo a investire in logistica, strumenti, servizi, programmi, formazione e persone del nostro team per aiutare le PMI a vendere con successo su Amazon e a esprimere tutto il loro potenziale attraverso i canali digitali”.

Fonte: youmark.it

Get JupiterX VPN

Keep your connection Secure & Private

00
Days
:
00
Hours
:
00
Min
:
00
Sec

30-day money-back guarantee